Home

La magia di Anabel

“Guarire è toccare con amore ciò che abbiamo precedentemente toccato con paura”

“Cosa sai che hai dimenticato?” mi disse una grande maga, mia nonna, molto tempo fa, quando mi insegnava i primi passi nella sapienza magica…

Magia è innanzitutto lasciarsi cadere in un modo nuovo di percepire, di vedere, di sentire la propria voce e la voce di tutte le cose…è riconnettersi alla propria intuizione profonda, ascoltare la parte di te che già conosce le risposte, è imparare a fidarsi della tua autorità interiore…

Io non posso salvarti, nessuno può, ma tu si.

Io non posso guarirti, nessuno può, ma tu si.

Io non posso indicarti la tua via, nessuno può, ma tu si.

Io posso guidarti, sostenerti, mostrarti ciò che sai nel profondo ma non riesci a ricordare, percepire, scorgere…

Il mio potere è al servizio della scoperta del Tuo potere…

La mia voce è perché tu possa sentire la Tua voce…

I miei occhi che sanno vedere oltre, sono per guidarti alla Tua capacità di vedere…

Il mio lavoro è innalzare uno specchio magico all’interno del quale tu possa, a poco a poco, incontrare te stesso e trasformare ogni aspetto della tua vita che desideri sia trasformato…

Ogni cosa esistente è un sistema di informazioni.

Ogni cosa su questa terra è simbolo, allegoria, messaggio.

Ogni passo è possibilità di apprendimento ed evoluzione.

Ogni sofferenza e disagio può trasformarsi in un tesoro prezioso via via che impariamo a Vedere.

Parlare di Guarigione, liberazione, trasformazione autentica, equivale per me a parlare di alchimia interiore dell’anima e, contemporaneamente, dell’Universo di cui, noi siamo, una semplice, straordinaria espressione: è un’iniziazione personale.

La parola INIZIAZIONE significa aprire la porta al mistero che Siamo nel profondo di noi stessi, vivere un processo alchemico di guarigione e liberazione significa attraversare quella porta.

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.